Image
Top
24 marzo 2016

[VIDEO] Una vastissima scelta di piante ed erbe da coltivare.. sì.. ma “sulle pareti” domestiche.

Rucola, Lattuga, Basilico, Fragole, Limoni, Pomodorini…
Una vastissima scelta di piante ed erbe da coltivare.. sì..
ma “sulle pareti” domestiche.
Umidità e temperatura gestibili, volendo, tramite Smartphone.
E come riserva d’acqua.. una simpatica nuvoletta!
Orto o giardino… a vostra scelta.
Disponibile da Gennaio-Febbraio 2016 anche in Italia.

PER VEDERE IL VIDEO CLICCA >>> QUI

0a03cacdd2c5a02a82c0b0566a1e3f8c - Copia

 

0a03cacdd2c5a02a82c0b0566a1e3f8c - Copia 0b6d1d3cce73e54eca2c1b2fd9324ef3 0c0fe41cae55a4d31edc43d5a3bf5b5e 0ff46672d236c2e3b4938a01ab235fa6 1e52ac71ce08da98f93e046f31fed725 2b5e7a1eb5a77de2645f27af08c70459 2b116aa46c6ff0cec4cba0f1c4ab1fe7 2e3a5257c3aa80542059ce0dbb6e8c21 003 3c7941d99314e44bae0eeb06a4151aa5

 

LEGGI ANCHE QUESTI CONSIGLI UTILI:

Impara a riciclare.

Molti oggetti possono essere riciclati. Più passa il tempo e più cose vengono aggiunte alla lista di ciò che può essere riciclato/riutilizzato. Gli oggetti che vengono più frequentemente riciclati sono:
Il vetro.
Tetra pak .
Carta, tra cui riviste, giornali, carta da ufficio ecc.
Lattine in alluminio, in alcuni comuni vengono raccolti anche i fogli di alluminio e i vassoi alimentari.
Lattine, quelle delle bevande, del cibo in scatola , barattoli di vernice ecc (se sei incerto che il contenitore sia in alluminio o metallo, fai una prova con un magnete, se viene attratto il tuo contenitore è in metallo).
Plastica, su alcune bottiglie trovi il simboletto del riciclo oppure la scritta PET; ricordati di togliere i tappi alle bottiglie.
Nei passaggi successivi troverai alcune eccezioni di prodotti che ufficialmente non sono riciclabili, ma neanche da buttare via completamente.

Oggetti che non possono essere riciclati.

Alcuni oggetti non possono essere riciclati in quanto pericolosi. Specialmente i rifiuti tecnologici. Non metterli mai nei cassonetti della raccolta differenziata, poichè potrebbero creare problemi e contaminare i materiali facilmente riciclabili. Alcuni di questo oggetti sono:
Lampadine.
Plastica senza simboli di riciclaggio.
Bicchieri, stoviglie, pyrex, ceramica.
Carta carbone, fogli da imballaggio, carta plastificata, nastro da regalo.
Stickers.
I sacchetti delle patatine.
Specchi .
Oggetti sporchi di cibo.
Oggetti come: Tetra-Pak, batterie, latte di vernice, olio, polistirolo, carta stagnola devono essere smaltiti a seconda dei regolamenti comunali.
Gli oggetti che non puoi riciclare potresti sempre riutilizzarli cambiando il loro utilizzo.
Non dovrebbe esserci il bisogno di dirlo, alcune tipologie di rifiuti non devono assolutamente essere messe nei bidoni della raccolta differenziata: cadaveri di animali, rifiuti medici, pannolini usati, sanitari, siringhe.

 

 

Submit a Comment

Posted By

Categories

Senza categoria

Se il popup non si chiude clicca QUI