Image
Top
19 agosto 2015

[video tutorial] Riciclare i Tappi dei barattoli per creare un porta spiccioli

2015-08-10_154459

Oggi utilizzeremo dei semplici tappi per creare un simpatico scatolino Porta Euro!
Occorrente
2 tappi di barattolo o nutella
una cerniera
colla a caldo
forbici

 

Ormai Il riciclo creativo come già in tutto il mondo, sta spopolando finalmente anche in Italia, infatti anche nel nostro Belpaese, sono sempre più frequenti gli artisti che praticano il riciclo creativo, reinventando la propria arte creativa in chiave Greenstyle, riutilizzando e modificando oggetti che difficilmente potrebbero essere smaltiti,diffondendo nella società, sensibilità ecologiste attraverso l’arte. Non per niente l’arte del riciclo è diventata negli ultimi tempi, una pratica ormai diffusissima che riesce ad unire l’utile al dilettevole attraverso l’uso della creatività e dell’immaginazione. Si tratta dell’unire l’arte all’ambiente, dove la prima viene in soccorso della seconda, grazie al riutilizzo di materiali difficilmente smaltibili una volta buttati. Un esempio su tutti è quello della plastica che, o finisce nelle discariche oppure viene bruciata sprigionando sostanze tossiche nell’aria, la (diossina).
Così la creatività finisce per essere, oltre che uno sfogo per menti creative, anche e soprattutto una scialuppa di salvataggio per la nostra terra, che ormai rischia di essere sommersa da montagnedi immondizia.

In Italia il fenomeno del riciclo creativo si sta diffondendo a macchia d’olio, sono nate tante piccole associazioni, con il proprio laboratorio artigianale, “Riciclare e creare”, partendo dal concept del recupero di oggetti in disuso, rovinati o vecchi per rinnovarli o creare nuove cose.
sono esposti una serie di esempi di oggetti in disuso rinnovati e/o riutilizzati. L’idea dell’associazione è quella di coinvolgere attivamente i clienti della bottega e mostrare che uno stile di vita sostenibile, nel quale gli oggetti hanno valore in quanto sono “utili” all’uomo oltre che un frutto delle risorse naturali e lavorati dalla mente e dalle mani dell’uomo, è possibile, e per questo vanno considerati quali beni da utilizzare, preservare, rinnovare, riciclare.
Pensate che ben l’80 per cento degli oggetti che la società considera come rifiuti vengono gettati e considerati come materiale problematico da smaltire, e nonostante ciò ogni giorno vengono comunque acquistati oggetti nuovi e praticamente inutili.

 

 

 

 

 

 

Submit a Comment

Posted By

Categories

Senza categoria

Se il popup non si chiude clicca QUI