Image
Top
15 giugno 2015

La pianta che aiuta la rigenerazione del fegato

Le cellule del fegato si rigenerano infatti esse si comportano nello stesso identico modo di quelle staminali. In un fegato che ha la funzionalità del 25% questo avviene e possiamo facilitarlo con il semplice aiuto di alcune erbe officinali (ravanello nero, carciofo selvatico, tarassaco) ma un la pianta che si può definire vera rigeneratrice del fegato è il desmodium adscendens.

Questa pianta di origini africane (Guinea,Senegal, Liberia, Sierra Leone, Ghana), cresce in luoghi umidi è dotata di una sostanza ch’è una vera protezione per il fegato. Nella tradizione africana oltre che per le affezioni epatiche viene usata anche per le crisi di asmatiche.

Ricordiamo che se il fegato svolge bene le sue funzioni, per il paziente è molto più semplice tollerare qualsiasi terapia, quindi usare questa pianta come cura preventiva in tutti i trattamenti da farmaci da impatto epatotossici ci permette la limitazione dei danni che questi farmaci provocano.

Non trascuriamo inoltre la sua proprietà antiossidante nei confronti dell’acido arachidonico che la rende un ottimo antinfiammatorio valido aiuto per soggetti asmatici e per persone con problemi all’apparato vascolare.

©Riproduzione vietata

Submit a Comment

Posted By

Categories

Senza categoria

Tags

,

Se il popup non si chiude clicca QUI