Image
Top
12 giugno 2015

Dei suggerimenti validi per Aumentare Il Livello HDL (Colesterolo buono)

E’ da pochi anni che i medici hanno capito la vera funzione del Hdl , un protettore cardiaco che abbiamo all’interno del nostro sangue, ci sono delle semplici regole che dovremmo seguire per far si che aumenti riducendo così il rischio di malattie cardiovascolari.

Una buona abitudine sarebbe quella di inserire durante la giornata, come spuntino una manciata di noci, usare come condimento l’olio di oliva extravergine, riducendo tutti i grassi di origine animale, aumentare il consumo di frutta e verdura, ridurre drasticamente il consumo di carne rossa prediligendo le carni bianche, tra i molti alimenti che favoriscono l’aumento del colesterolo buono troviamo ci sono i pesci, ricchi di omega 3 (gli omega 3 sono dei grassi acidi che aiutano tantissimo il nostro organismo nel combattere il colesterolo cattivo ed aumentare quello buono). Il raggiungimento del peso corporeo ideale è un’altro traguardo che si dovrebbe raggiungere per migliorare il livello di colesterolo buono nel sangue. Delle lunghe passeggiate tre volte a settimana anche per mezz’ora è salutare per tutto non solo per il colesterolo, ma anche per le articolazioni, per bruciare calorie e per far si che il nostro tenore di vita non sia completamente sedentario.

Colazione

Un piccolo esempio per aiutarci con un’ottima alimentazione:

Un bicchiere di latte di vaccino scremato (150 ml)

3-4 fette biscottate integrali

marmellata senza zucchero

Spuntino

Yogurt magro con fibre

Mela con buccia

Pranzo

200 gr di Fagioli freschi con un cucchiaino di olio di soia

150 gr di petto di pollo alla griglia

100 gr insalata con un cucchiaino di olio d’oliva

25-30 gr di pane integrale

Spuntino

6-7 gherigli di noci secche
Cena

250 gr di merluzzo surgelato

un cucchiaino di olio di soia crudo

200 gr melanzane con un cucchiaino di olio d’oliva

75 gr di pane integrale

Le seguenti indicazioni hanno scopo informativo e non intendono sostituire il parere di medici nutrizionisti o di dietologi, il cui intervento si rende necessario per la prescrizione e la composizione di terapie alimentari personalizzate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Submit a Comment

Posted By

Categories

Senza categoria

Se il popup non si chiude clicca QUI